In crescita virus su dispositivi Apple

Apple ha annunciato il rilascio di un tool in grado di individuare ed eliminare il malware Flashback che attacca ANCHE i dispositivi della mela morsicata

sfruttando alcune vulnerabilità nel java virtual machine installata su tutti i dispositivi.

Al momento ci sono oltre 600.000 Mac infettati.

L’unica soluzione al momento sarebbe quella di disabilitare Java in Safari ed effettuare tutti gli aggiornamenti disponibili.

Da parte sua Apple ha tentato di bloccare un sito (Dr. Web, società di sicurezza che sta cercando di fare luce su Flasback)

che sta tracciando lo sviluppo e la proliferazione del virus sui vari Mac; tale manovra appare un po’ una sorta di insabbiamento delle prove…

Il virus in questione ha la facoltà di sottrarre dati personali sensibili come password e account finanziari….

Il direttore di McAfee, Dave Marcus, riporta che “stiamo assistendo ad una transizione dei virus da PC a Mac,

la cui popolarità è cresciuta così come “il fascino di attaccare i sistemi operativi della Apple”.

A quanto pare questo è solo l’inizio del proliferare dei virus anche su piattaforme APPLE.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *