Sostituzione disco rigido magnetico con disco SSD

Nella automazioni industriali e nei PC di comando macchine industriali si assiste ad un deperimento prestazionale dei dischi magnatici.

Le condizione operative degli hard disk magnetici nel settore industriale sono spesso sottovalutate, invece meriterebbero una riflessione:
-temperature fuori range per vicinanza a motori elettrici/riduttori/frese di lavorazione
-presenza forti campi elettromagnetici
-continua sollecitazione meccanica dovuta a vibrazioni
-presenza di polvere o pulviscolo

in tali condizioni operative un hard disk magnetico tradizionale difficilmente resiste qualche anno, creando vari disagi e perdite economiche in caso di rottura.

Per scongiurare rotture, fermi macchina e perdita dati con le relative conseguenze economiche per il cliente, possiamo effettuare backup pianificati delle macchine industriali, pulizia dei computer industriali e sostituzione dei pad termici degradati.

In aggiunta ad una normale manutenzione programmata viene auspicato l’utilizzo di una tipologia differente di hard disk: SSD

che offre beneifici in termini prestazionali e di stabilità operativa.

Un disco SSD è molto resistente a sollecitazione meccaniche, vibrazioni, campi elettromagnetici, offrendo performances superiori in qualsiasi campo di utilizzo.

L’avvio del sistema e degli applicativi può migliorare fino al 50%!

Se sei interessato a migliorare la tua azienda puoi contattarci qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *