Convertire macchina virtuale da virtualbox a vmware

Come convertire una macchina virtuale ospitata su virtualbox

in un host linux-based verso una architettura vmware Hypervisor o esxi :

 

 

Requisiti di sistema:

 

  • applicazione virtualbox installata e relativa macchina operativa
  • qemu (per installazione>>>>sudo apt-get install qemu-kvm   )
  • vmware

Per convertire una virtual machine (d’ora in poi vm) dal formato    .vdi di virtualbox a quello .vmdk di vmware

 

  1. convertire il disco virtualbox in formato raw. Tale file occuperà tutto lo spazio dedicato deciso in precedenza
  2. vboxmanage clonehd “hardisk_macchina_virtualbox.vdi” “rawhd.raw” –format RAW
  3. convertire il file creato “rawhd”nel formato vmdk
    qemu-img convert -O vmdk “rawhd.raw” “hd_macchina_vmware”
  4. creare una vm con vmware e associare il file appena creato come hard disk per la vm, magari su un nas o periferica iscsi

 

Comandi:
vboxmanage clonehd "hardisk_macchina_virtualbox.vdi" "rawhd.raw" --format RAW qemu-img convert -O vmdk "rawhd.raw" "hd_macchina_vmware"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *